Cosa Fare se si Ferma l’Auto in Autostrada?

L’auto che si ferma all’improvviso in autostrada è uno dei peggiori incubi degli automobilisti. Si tratta di un evento in grado di rovinare immediatamente una gita, un viaggio di lavoro, una vacanza. In molti non hanno chiaro che cosa si debba fare e soprattutto quali norme di comportamento tenere per non diventare un pericolo per sé e per gli altri. Non si tratta di una situazione dalla quale è possibile uscire da soli: è necessario l’intervento di personale specializzato.

A Chi Rivolgersi se l’Auto è in Panne in Autostrada

Occorre rivolgersi a un servizio di pronto intervento che sia raggiungibile e disponibile 24 ore su 24. È sempre consigliabile rivolgersi a ditte presenti in zona, in modo che i mezzi di soccorso possano raggiungere l’automobilista in panne nel giro di poco tempo, limitando al minimo i pericoli e il disagio. Ad esempio, su Roma esiste un’azienda che da ormai trenta anni è punto di riferimento per gli automobilisti in panne in autostrada: si tratta Soccorso Stradale Roma. Sul sito è possibile trovare i contatti diretti, reperibili ogni giorno della settimana, sia nelle ore diurne sia nelle ore notturne. L’intervento sarà rapido e preciso e condurrà l’automobilista in difficoltà alla più vicina officina di riparazione.

I Comportamenti da Tenere se si Ferma l’Auto in Autostrada

immagine di un'autostrada
Pronto intervento autostradale

Il guasto può essere improvviso e dovuto a varie ragioni, non sempre di immediata comprensione. Può trattarsi di un evento relativamente banale, come la foratura di uno pneumatico, ma può trattarsi anche di un problema serio e non facilmente rimediabile al motore o all’impianto elettrico.

In ogni caso, non c’è molto tempo per ragionare e cercare informazioni: per questo è bene non farsi prendere dal panico e avere ben chiare quali sono le procedure da tenere se il veicolo si ferma all’improvviso in una strada a scorrimento veloce. Infatti, adottare comportamenti non corretti può costituire un grave pericolo per la nostra sicurezza e quella dei conducenti degli altri veicoli che stanno circolando. Quindi, bisogna pensare prima di tutto alla sicurezza e alla tutela della vita nostra e altrui.

Occorre azionare le quattro frecce per segnalare agli altri automobilisti che c’è un problema, entrando sulla corsia di emergenza e, se lo stato del veicolo ce lo consente, potrebbe essere consigliabile raggiungere anche una piazzola di sosta. Quando si rende necessario scendere dal veicolo – ad esempio in una situazione in cui è necessario piazzare il triangolo sulla corsia di emergenza – bisogna mettere, anche nelle ore diurne, il giubbotto riflettente che, per legge, deve essere presente in ogni auto. Inoltre, bisogna scendere dal lato del passeggero per allontanarsi dal flusso delle auto e, nel camminare per raggiungere il punto per mettere il triangolo, sarebbe opportuno ripararsi dietro il guard rail, se possibile, facendo attenzione, ovviamente di non trovarsi su ponti o zone che presentino altri tipi di pericoli.

Chi Chiamare per Risolvere un Guasto Auto in Autostrada?

Una volta fatto tutto ciò che è necessario e opportuno fare per mettere in sicurezza se stessi e gli altri, si rende necessario chiamare il soccorso stradale, perché le corsie di emergenza devono essere liberate prima possibile. Se il danno non è immediatamente riparabile, occorre chiamare una ditta del settore. Visto che ormai tutti possediamo un telefono cellulare, è meglio usare quello per allertare i mezzi di soccorso, piuttosto che andare a cercare la più vicina colonnina SOS. Se ci troviamo nella zona di Roma, Soccorso Stradale Roma rappresenta un punto di riferimento sicuro.

I Controlli da Fare Prima di Affrontare un Lungo Viaggio in Auto

In ogni caso, è sempre buona norma effettuare un controllo del veicolo prima di mettersi in viaggio: si tratta di una piccola precauzione che permette in certi casi di risparmiare esperienze spiacevoli. Soprattutto se lo spostamento è lungo, è sempre consigliabile non trascurare questo passaggio. Fate attenzione ad avere con voi tutto il necessario per eventuali problemi: il triangolo, i giubbotti riflettenti.

Fate attenzione anche che siano collocati in una zona facilmente raggiungibile all’interno del veicolo. Un altro controllo da fare riguarda la propria assicurazione auto: in certi casi il carroattrezzi è compreso tra i rischi coperti. In questo caso è bene chiamare il numero di contatto della propria compagnia di riferimento per avvertire di quanto accaduto e fornire le informazioni richieste per ottenere l’assistenza di cui si necessita. Su sito Soccorso Stradale Roma sono a disposizione tante altre utili informazioni per gli automobilisti.